Campionati Giovanili - I risultati della settimana


Splendor Cermenate U16 - Villaguardia 52–79

Nella terza partita del girone di classificazione gli Under 16 gialli ospitano i parietà di Villaguardia.
All’inizio della partita, lo scontro è alla pari, con le difese che riescono a prevalere sugli attacchi. I Virtussini dopo essersi trovati sotto di 6 punti, riescono a riacciuffare gli avversari quasi sulla sirena, chiudendo così il quarto alla pari: 15 a 15.
Nel secondo quarto i gialloblu non hanno la stessa serenità offensiva e perdono anche parecchi rimbalzi in difesa. Villaguardia trova così un parziale importante, limitato negli ultimi minuti di gioco dai padroni di casa. Il primo tempo finisce 25 a 36 per gli ospiti.
All’inizio del terzo quarto però i Virtussini non rientrano in campo con intensità e concentrazione, vengono perciò puniti dagli ospiti che si portano subito a più di 20 punti di vantaggio. In attacco gli Under 16 gialli si intestardiscono a giocare da soli, perdendo così tanti palloni che provocano a loro volta contropiedi avversari. Al 30° minuto di gioco il punteggio dice 39 a 63 per Villaguardia.
L’ultima frazione di gioco viene giocata alla pari, i Gialloblu ritrovano infatti la giusta intensità e lo spirito di squadra. L’attacco è più equilibrato e oltre a trovare qualche punto in più, se ne concedono parecchi di meno agli avversari. La partita finisce 52 a 79.
 
Parziali: 15-15, 10-21, 14-27, 13-16
 
Virtus Cermenate Gialla: Arnaboldi 2, Minotti 2, Zerbi 2, Donghi 6, Karajozi 2, Orizio 3, Pavanello 20, Negri 2, Mazzola, Caracca 2, Ercolini 11. All.: Bianchi A. Ass.: Marino Gambazza A.


Associazione Castelnuovo Cermenate U 13 - Pall. Cantù B 39-42

Semaforo rosso per l'under 13 blu Associazione Castelnuovo contro i pari età di Cantù guidati in panchina dal "nostro" Matteo Alberio.  Partita combattutissima come dimostra il risultato finale. I biancoblu canturini grazie ad un ottimo secondo quarto (+7) riescono a fare quella differenza importante poi per il punteggio conclusivo.
Cermenate fa suo il primo parziale (12 a 10), così come Cantù, dopo il già descritto secondo quarto, fa suo anche il terzo con la stessa differenza con la quale i ragazzi di Melzi avevano vinto il primo cioè di 2 punti.
Nell'ultimo e decisivo periodo, arriva la reazione dei gialloblu cermenatesi che a pochi secondi dalla sirena finale, si portano a -1 dagli ospiti i quali stringono i denti e vincono meritatamente con il punteggio di 39 a 42.
Bellissimo lo spettacolo sulle tribune con i genitori di entrambe le squadre a tifare correttamente per i propri figli e per i propri colori.
E' piaciuta tantissimo la reazione dei nostri boys anche se non ha portato ad un risultato positivo. Non importa, tutto serva a crescere e a fare esperienza. La prossima volta magari succederà la stessa cosa a parti invertite e allora vorrà dire che avremo fatto tesoro di questa sconfitta.
Bravi ragazzi avanti a testa bassa che domenica ci aspetta un'altra partita difficile ed importante contro l'altra formazione varesina presente nel nostro girone vale a dire i Draghi di Gorla M. ad oggi imbattuti così come la formazione erbese de Le Bocce.

Parziali: 12-10;  11-18;  6-8;  10-6;

Virtus Cermenate: Corengia 6, Macaluso 4, Musoraffiti, Verga 8, Bianchi , Terraneo , Benzoni 2, Buscema 11, Dell'Acqua ,  Morotti 3, Somaschini 5, Tedino. All Melzi A.  Ass. Di Lorenzo M.


Sagapao Cermenate U14 - Robur et Fides Varese 77-69

Nel posticipo della terza giornata gli "Spinellini" ottengono il secondo successo consecutivo nella fase Gold.
Discreta partenza per i locali che prendono subito un buon vantaggio su una Robur che, nonostante il netto deficit fisico, domina a rimbalzo trovando sempre secondi tiri. La superficialità gialloblu viene punita nel secondo quarto quando, dopo aver toccato il meno 12, Varese riesce ad alzare le proprie percentuale al tiro approfittando di una difesa della Virtus irriconoscibile. All'intervallo la "Gialla" è avanti solo di due: 41-39.
La giusta strigliata del coach negli spogliatoi permette a Cermenate di riportarsi subito con due possessi pieni di vantaggio in un terzo quarto dove però i locali continuano a concedere troppi punti ad una Robur caparbia che non riesce a limitare le giocate dei singoli virtussini rimanendo così sempre indietro nel punteggio.
I 10 minuti finali sono all'insegna dell'equilibrio. La partita vive di alti e bassi ma la Robur non dà mai l'idea di avere le forze per agguantare il tanto inseguito pareggio e nei possessi finali la maggiore esperienza virtussina permette ai nostri di portare a casa il referto rosa.

Parziali: 21-14, 20-25, 23-18, 13-12.

Tabellini: Molteni, Mauri 7, Fiorentini 6, Verga F. 3, Verga E. 4, Catapano, Cairoli L. (K) 36, Sangare 5, Cairoli A. 2, Carioni 14, Russo, Luongo. All: Spinelli G. Ass: Borghetti M.


Giardino Orsenigo "A" - Agrocarni Cermenate U18 60-59

Sconfitta di misura per una U18 Blu che in un finale thrilling cede sul campo dell'imbattuta capolista.
Iniziano meglio i locali che pronti via si portano sul 4-0. Cermenate non si scompone e gioca un ottimo primo quarto fatto di grande attenzione difensiva e precisione al tiro. Nel secondo quarto la partita si riequilibra con la Virtus che mantiene sempre un buon margine di vantaggio. Una tripla allo scadere da parte di Orsenigo porta le squadre all'intervallo sul 23-33.
Ospiti però non pervenuti al rientro dagli spogliatoi con il Giardino che piazza un parziale di 12-2 e in pochi minuti riapre la partita. Incontro che scorre via su un sostanziale equilibrio fino a 5 minuti dalla fine quando Orsenigo piazza un 11-0 di parziale che sembra decidere le sorti della sfida.
I gialloblu chiamano timeout e tentano il tutto per tutto. In difesa i cermenatesi non subiscono neanche un canestro nei minuti conclusivi e in attacco riescono a rosicchiare punto su punto. Sul meno 4 a 40 secondi dalla fine una rimessa veloce porta la Virtus sul meno 2. Il recupero palla seguente porta poi a due tiri liberi. Sbagliato il primo viene segnato il secondo. Una serie di falli porta Orsenigo ad una rimessa laterale in attacco a 4 secondi dalla fine. Cermenate riesce a recuperare palla ma l'ultimo tentativo di sorpasso si risolve in un nulla di fatto.
Da una parte c'è orgoglio per una prestazione grintosa contro una delle migliori squadre in zona, dall'altra c'è dispiacere per i molti errori da sotto e per quei fatali minuti di blackout.

Parziali: 8-15, 15-18, 21-10, 16-16.

Tabellini: Bergna (K) 4, Monti Zerbi 2, Verga 4, Galasso 25, Rumi 11, Colombo E, Sala 1, Dallafina 3, Palmieri 4, Colombo G. 4, Longhi. All: Borghetti M. Ass: Somaschini M.


Daverio Rams - Sagapao Cermenate U14 60-56

Si ferma a due la striscia di vittorie consecutive per una Virtus Gialla che cede a Daverio dopo una bella partita di pallacanestro tra due ottime squadre.

Inizio col freno a mano tirato per i ragazzi di Spinelli che ci mettono 4 minuti a trovare i primi punti e superata la metà del primo quarto (7') sono sotto 16-7. Un canestro e fallo dà la scossa agli ospiti che cominciano ad alzare l'intensità della difesa e a trovare buone azioni nella metà campo offensiva. Un finale di secondo quarto in crescendo manda la Virtus avanti di 2 all'intervallo. Alla ripresa dei giochi la Virtus non riesce ad allungare e subisce il controsoprasso Rams bravi a sfruttare i soliti minuti di blackout degli Spinellini.
Ultimo quarto molto fisico e non fortunato nel complesso per una Virtus che si trova presto in bonus e sotto di 5 a pochi secondi dalla fine. Una tripla a 5 secondi dalla fine ridà fiducia ai  Cermenatesi ma due tiri liberi locali mandano in ghiaccio la sfida.

Parziali: 16-12, 15-21, 16-12, 13-11.

Tabellini: Mauri, Dallafina 2, Fiorentini 3, Verga F. 8, Verga E. 1, Divitini, Cairoli L. (K) 17, Sangare 4, Cairoli A. 2, Catapano, Russo 8. All: Spinelli G. Ass: Borghetti M.


Virtus Olona - Ceam Cermenate U14 70-36

Una Virtus mai in partita cede malamente sul campo di Fagnano Olona.
Primo quarto da incubo dove, nonostante i due time out del coach, la squadra subisce un mega parziale di 21-3 soffrendo la pressione locale e collezionando molte perse che portano a rapidi e facili canestri.
Nel secondo quarto i nostri riescono a superare meglio i raddoppi locali ottenendo un netto miglioramento anche in difesa con la Virtus Olona più in difficoltà ad attaccare a difesa schierata che in transizione. In attacco però Cermenate non riesce a scardinare la chiusa difesa virtussina che concede solo tiri da fuori. All'intervallo si è 37-13 per Olona.
Il terzo quarto è molto bello. Entrambe le squadre alzano la qualità del loro gioco e escono fuori 10 minuti di bel basket fatto di tagli e passaggi e molti canestri realizzati da ambo le parti. Nell'ultima frazione le squadra calano il ritmo e i locali sono bravi a incrementare il vantaggio utilizzando al meglio la propria fisicità spalle a canestro.

Parziali: 26-7, 11-6, 19-18, 14-5.

Tabellini: Monti 2, Corengia, D'Ambrosio, Bernasconi, Terraneo (K), Mosca, Verga 5, Casadei 7, Arcidiacono 2, Russo 6, Morotti 6, Buscema 6. All: Borghetti M. Ass: Meroni L.


Fortitudo Ceriano - La Moltrasina cermenate U15 UISP 44–51

Vittoria di carattere per il gruppo 2003 nel progetto UISP, in una partita giocata sicuramente sottotono rispetto alle più rosee aspettative, ma importante per il modo in cui si è sviluppata.
I locali si presentano in palestra con soli otto elementi, ma sono intenzionati a vendere cara la pelle: sin dalla palla a due dispongono una zona 2-3 molto chiusa, situazione tattica mai affrontata dalla nostra formazione. Il primo parziale è favorevole: la discreta intensità difensiva ci permette di mantenere un minimo vantaggio, ma in attacco la palla circola poco, e le percentuali sono basse.
Le difficoltà si ripropongono nel secondo parziale, e con l'andare dei minuti anche la difesa molla il colpo, concedendo alcuni canestri troppo facili ai locali.
Dopo aver ritrovato coesione negli spogliatoi, la seconda metà di gara è affrontata col piglio giusto: in attacco la palla raggiunge con più frequenza gli spazi interni, e nonostante le molte palle perse anche banali, circola con maggiore velocità sul perimetro. Ma la differenza è in difesa: con grande disciplina di tutti e dodici i convocati, la via del canestro per Ceriano si fa sempre più impervia. È buona la pressione sulla palla, migliore del solito il posizionamento, e alcune provvidenziali rotazioni portano verso la fine della partita a palloni recuperati, e (finalmente) qualche facile contropiede.
Vincere senza brillare è talvolta un grande merito. Soprattutto contro un'avversaria tosta, che ha messo in gioco tutto il suo arsenale per conquistare i due punti. Un gradito passo avanti nel percorso di crescita.

Parziali: 7-10, 16-11, 12-13, 9-17.

Virtus Cermenate: Toppi 6, Alberti 2, Carpani 6, Colombo 9, Cardani, Fava, Verga 3, Gasparini 4, Pellegatta 2, Prada 13, Ottinà, Strambini 6. All: Di Lorenzo M. Ass: Parenti F.


Indipendente appiano - Splendor Cermenate U16 46–48

L’Under 16 gialla viene ospitata da Appiano per la 4° partita della seconda fase.
I padroni di casa trovano subito un allungo nei primi minuti di gioco, difensivamente i Virtussini non riescono a contenere i giochi dei propri avversari e concedono anche parecchi rimbalzi offensivi. Il primo quarto finisce con un passivo di 9 punti, sul punteggio di 22 a 13 per Appiano.
Dal secondo quarto però la partita cambia. I Gialloblu pressano gli avversari a tutto campo e stringono le maglie difensive; concedono metà dei punti dei primi 10 minuti e trovano anche facilmente la via del canestro, riportandosi sotto con il punteggio. Il primo tempo finisce 33 a 28 per i padroni di casa.
Terzo tempo di gioco all’insegna della difesa, i Virtussini infatti riescono a limitare Appiano a solo 5 punti nel quarto. I padroni di casa stringono a loro volta le maglie difensive, entrambe le squadre giocano con grande intensità e questo si traduce anche in parecchi errori tecnici da una parte e dall’altra. Gli under 16 gialli riescono a pareggiare i conti verso la fine del quarto che si conclude 38 pari!
Ultima frazione di gioco carica di tensione, i Gialloblu vogliono vincere a tutti i costi e giocano con la giusta cattiveria e concentrazione; l’attacco non è più fluido come il primo tempo, ma in difesa viene concesso poco, riuscendo anche a dominare a rimbalzo difensivo. Nei minuti finali i Virtussini riescono a prendere 4 punti di vantaggio ma vengono riacciuffati a un minuto dalla fine. Nel minuto finale è tutto molto concitato, ma i Gialloblu riescono ad essere più freddi, difendono bene e a 20 secondi dalla fine trovano il canestro della vittoria, della prima vittoria in stagione, assolutamente meritata.
 
Parziali: 22-13, 11-15, 5-10, 8-10
 
Virtus Cermenate Gialla: Arnaboldi 4, Minotti, Zerbi, Donghi 4, Karajozi 4, Orizio 2, Pavanello 12, Volpe 10, Negri 4, Mazzola, Ercolini 8. All.: Bianchi A. Ass.: Marino Gambazza A.


Basket Costa - Lefons Cermenate U15 42-69

Terza vittoria consecutiva per gli Under 15 nel campionato FIP, in una partita dai due volti contro una squadra molto piccola fisicamente, ma agile e bene organizzata.
I primi due quarti ci vedono in discreta difficoltà: anche se la palla circola abbastanza bene nel nostro attacco, gli 1c1 non sono sempre convinti e le percentuali al tiro sono molto basse (su tutte, un terribile 3/15 ai liberi). Altrettanto scarsa è la propensione al rimbalzo in attacco, e la difesa incespica contro il gioco locale fatto di ribaltamenti e blocchi ciechi.
Ma il tarlo peggiore sono le palle perse (29), che dimostrano la nostra scarsa cura nell'applicazione dei fondamentali più semplici in determinati frangenti.
Per fortuna dopo l'intervallo l'approccio cambia: in difesa chiudiamo il rubinetto, concedendo un solo canestro ai nostri avversari nei primi sette minuti del terzo quarto, mentre in attacco prendiamo il volo con azioni corali bene orchestrate e qualche 1c1 più convincente. Il parziale prodotto negli ultimi due quarti (17-40), rivela una squadra che sta maturando, capace di reagire alle difficoltà, riconoscere il gioco avversario e creare utili contromosse.
Referto rosa in tasca, domenica mattina arriva Cabiate, formazione con cui nella fase di qualificazione abbiamo disputato una brutta partita da riscattare. Work in progress. Forza Virtus!

Parziali: 11-16, 14-13, 7-19, 10-21

Virtus Cermenate: Boracchi 2, Bianchi 7, Paesan 10, Alberti 2, Colombo 2, Verga 11, Mariani 13, Carpani 10, Cardani, Toppi 4, Strambini 2, Pellegatta 6. All: Di Lorenzo M. Ass: Semoventa M.

Share

Classifica

Squadra Pti P.G.
Robur Saronno 20 12
7 Laqhi Gazzada 18 12
Verga Vini Cermenate 16 12
Milano 3 Basket 14 12
Nervianese 1919 14 12
Basket Team Mortara 12 12
Basketball Gallarate 12 12
Hydrotherm Busto 12 12
Team ABC Cantù 10 12
Valceresio Arcisate 10 12
Cistellum Cislago 8 12
Opera Basket Club 4 12
Casa Gioventù Erba 4 12

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Team Sponsor

Ass-Castelnuovo
agrocarni
avis
ceam
edilscavi
elettra
la-moltrasina
pastificio-giglio
riomare
sagapao
splendor
tisettanta
verga
wwe

Seguici su

Sponsor

Ass-Castelnuovo
COOPERATIVA-BIRRE
Murett
PERCASSI-COSTRUZIONI
agrocarni
amandla
apl
autodemolizione
avis
bancodesio
batita
bbar
bcc
beggio-lavanderia
bellotti
bgitalia
blackcourt
campeggioluna
caseificio
castiglioni
catramista
ceam
centroforme
convenergy
conzon
dgm
edilscavi
effedi-elettra
faragli
fbimpianti
flauto-magico
fontanella
gallotti
giovi
gusto-tondo
iraise
ituoiviaggi
la-moltrasina
labodif
lafragola
lattoneria
lauto
lautoweb
masertek
maspero
mattavelli
montesordo
moreno
onelovetattoo
pane
pasquale
pastificio-giglio
plink
plm
quadrifoglio
ramperti
riomare
rivo
runo
sagapao
sala
seme
speedy
splendor
spray
stilmed
tecnoelettra-duevi
termoidraulica
verga
viky
virtus2
wok
wwe
zanfrini

5 X 1000

Link