Campionati Giovanili - I risultati della settimana


Splendor Cermenate U16 - Basket Cucciago 72-87

Inizia il girone di ritorno per gli Under 16 gialli della Virtus che ospitano il Basket Cucciago.
Partenza molto forte per gli ospiti che piazzano subito un parziale di 7 a 0. I virtussini non reagiscono e difendono molto male, mancati rientri e distrazioni difensive permettono a Cucciago di mettere a referto 20 punti nei primi 6 minuti di gioco. Alla fine del quarto sono ben 29 i punti subiti mentre quelli messi a segno 15, per un passivo già pesante.
Nel secondo quarto però i gialloblu sembrano un’altra squadra, difensivamente e offensivamente. Intensità e concentrazione permettono ai padroni di casa di recuperare e anche offensivamente la palla gira velocemente. Grazie anche a qualche contropiede a fine primo tempo il punteggio dice 43 a 43.
Terzo quarto molto equilibrato, i ragazzi di Cermenate riescono a prendere anche 5 punti di vantaggio, perché nei primi minuti di gioco riescono a fermare ottimamente le azioni offensive avversarie. Alla fine del quarto però Cucciago recupera lo svantaggio e impatta sul 61 pari.
Il terzo quarto è tutto di marca Cucciaghese, già nei primi minuti infatti trovano un parziale che li porta a 6 punti di vantaggio. La partita prosegue equilibrata ma circa a metà quarto, 3 palloni persi consecutivi dei virtussini li fanno sprofondare nella doppia cifra di svantaggio, che non riusciranno più a recuperare.
Nel complesso però buona partita dell’Under 16 gialla che, pur con alti e bassi, dimostra di potersela giocare con la terza forza del girone. La partita finisce 72 a 87 per Cucciago.
 
Parziali: 15-29, 28-14, 18-18, 11-26.
 
Virtus Cermenate Gialla: Boseggia, Minotti 2, Zerbi 9, Donghi 15, Karagjozi 2, Orizio 1, Pavanello 18, Volpe 20, Caracca, Negri, Mazzola, Ercolini 5. All.: Bianchi A. Ass.: Marino Gambazza A.


Cusano Milanino - Verga Vini Cermenate U16 81-44

Brutta sconfitta per i nostri, dopo alcune belle prove, in parte giustificabile con le troppe assenze. 37 punti però sono davvero tanti, contro una squadra forte e agguerrita come Cusano che però era stata battuta in casa all’andata. Non c’è molto da dire, non siamo mai stati in partita e il distacco finale è maturato costantemente durante tutto l’incontro, come si evince dai parziali. Non possiamo affermare però che i ragazzi non si siano battuti con coraggio e che non si siano impegnati. Positive comunque alcune prove individuali. Nonostante il risultato va concesso ai nostri l’onore delle armi. Giornata storta da archiviare subito.

Forza ragazzi, vi rifarete presto.

Parziali: 22-12, 19-9, 18-8, 22-12.
 
Virtus Cermenate: Allevi 2, Strada 6, Di cursi 12, Meroni 10, Tavasci, Gennari 1, Sala 3, Longhi 4, Giani, Colombo 6. All. Melzi A. Ass. Arnaboldi A.


Lefons Cermenate U15 - Cucciago Bulls 62–55

Grande vittoria di squadra contro la più forte formazione del girone Silver, i Cucciago Bulls di coach Moro. Consci della solidità della difesa ospite e della fatica fatta all'andata a produrre punti, proviamo a mettere in campo tutta la nostra disciplina possibile nel chiudere gli spazi a canestro ai membri più talentuosi dei "tori", e in attacco puntiamo su una buona spaziatura e una buona selezione dei tiri.
Il primo quarto è combattuto: il bravo Molteni si manifesta subito come il faro dei suoi (23 punti alla fine), mentre il nostro quintetto parte molto concentrato e segna canestri importanti con ottime iniziative in 1c1. Alcune distrazioni impediscono però di terminare in vantaggio il parziale, sebbene è chiaro che siamo mentalmente e tecnicamente in partita.
Il secondo quarto arriva la svolta: con alcuni dei nosti membri più tecnici condizionati dai falli, è la maggiore lunghezza della nostra panchina a fare la differenza. Andiamo a punti con sette persone diverse nel quarto, con alcune buone azioni di contropiede nel momento più inaspettato. Il vantaggio è di 10 punti all'intervallo, dopo un interessantissimo parziale di 23-12 per noi. I Bulls appaiono in difficoltà.
L'inizio del terzo quarto è tutto a nostro favore, e riusciamo a raggiungere i 14 punti di vantaggio. Poi un controparziale subito per alcune enormi distrazioni difensive riporta gli ospiti a -7. In quel momento la nostra capacità incrementata di trovare punti nelle posizioni interne ci permette di ribattere colpo su colpo alle iniziative dei Bulls, mantenendo un vantaggio minimo, ma sostanziale, fino alla sirena finale.
Una bella soddisfazione, che dimostra il miglioramento tecnico e mentale di questi mesi. Ancora molti gli errori commessi, soprattutto in difesa. In attacco non abbiamo avuto il coraggio di imporre un ritmo più consono allo stile di gioco rapido proposto negli allenamenti, che avrebbe prodotto più azioni di contropeide. Ma stavolta va bene così. Settimana prossima contro Orsenigo dell'amico Paolino si attende un'altra bella battaglia. Le partite combattute sono quelle più allenanti.

Parziali: 13-14, 23-12, 14-17, 12-12.

Tabellini: Boracchi, Paesan 5, Gasparini 2, Castiglioni, Colombo 6, Verga 14, Mariani 9, Carpani 7, Cardani 2, Ottinà 3, Strambini 14, Prada. All: Di Lorenzo M. Ass: Semoventa M.



La Moltrasina Cermenate U15 UISP - Sporting Milanino 51–68

Sconfitta onorevole contro la forte Cusano, che all'andata ci aveva spiegato pallacanestro (88-23), con un ritmo di gioco e un'aggressività veramente di un altro livello rispetto alla media delle partite UISP.
In questa domenica mattina partiamo super concentrati, sapendo di dover ammortizzare l'impatto dei membri del girone Gold FIP a disposizione di coach Caspani. Il risultato è encomiabile: non solo pareggiamo la loro intensità, ma riusciamo anche a mettere il naso avanti, con buonissimi 1c1 negli spazi, e letture sul pressing pregevoli.
Purtroppo però, il sogno non dura: nei quarti centrali della partita incassiamo due parziali esorbitanti, che dimostrano come il livello medio tra le due formazioni sia tuttora molto diverso. Un enorme applauso allo Sporting per quello che riguarda le capacità di realizzazione nel tiro da fuori (8 bombe segnate nei 20 minuti centrali con cinque persone diverse), che dimostra la cura con cui i bravi coach di Cusano stanno lavorando su questo fondamentale. Per noi la pigrizia nel closeout è fatale.
Nell'ultimo quarto gli ospiti danno campo a tutta la panchina, e noi siamo bravi a rialzare la testa e piazzare un buon controparziale che limita i danni. Un ottimo allenamento per noi.

Parziali: 15-13, 12-24, 8-28, 16-3

Virtus Cermenate: Cappello, Bianchi 10, Toppi 6, Alberti, Cappucci 2, Cervellera, Verga 8, Fava, Carpani 19, Gasparini 1, Ottinà 5, Cardani. All: Di Lorenzo M.


Agrocarni Cermenate U18 - GS Villaguardia 56-51

Terza vittoria consecutiva per una folle U18 Blu che, sotto 32-48 a fine terzo quarto, compie una rimonta pazzesca nel quarto finale piazzando un micidiale parziale di 24-3.
Il 7-0 iniziale da parte degli ospiti fa intendere che per i virtussini sarebbe stata una serata difficile. I nostri faticano a trovare punti sbagliando tantissimo da sotto e tirando da fuori con percentuali molto al di sotto della solita media. Villaguardia approfitta dei regali cermenatesi e senza strafare conduce 29-18 all'intervallo.
Uscita dagli spogliatoi la Virtus abbozza un tentativo di rimonta fino al meno 6 ma tre triple ospiti nella seconda metà del quarto sembrano chiudere l'incontro con Villaguardia che vola sul +16 a 10 minuti dalla fine e con Cermenate troppo incartata in attacco per avere speranze.
Nell'ultimo quarto però i ragazzi di Borghetti trovano subito 4 punti. Gli ospiti si innervosisco e cominciano a sbagliare molti tiri con una partita che si fa sempre più fisica e nervosa. La Virtus è brava ad approfittare di tutto ciò cominciando a rubare palloni e ritrovare i suoi soliti canestri che a 3 minuti dalla fine la riportano sul 47-50 grazie ad un 16-2 di parziale. L'onda gialloblu non si ferma più e impatta e sorpassa lasciando ammutoliti gli ospiti che sprecano dalla lunetta le ultime chance per cambiare l'inerzia di una partita ormai segnata.
Il finale è 56-51 per Cermenate al termine di una gara in cui pochi a fine terzo quarto avrebbero scommesso su una vittoria virtussina che con questi due punti aggancia gli ospiti in classifica.

Parziali: 8-17, 10-12, 14-19, 24-3.

Tabellini: Bergna, Monti 1, Zerbi 7, Verga 6, Galasso 14, Rumi 11, Tavasci 7, Gennari 4, Sala 1, Longhi 1, Meroni 4. All: Borghetti M. Ass: Somaschini M.
Share

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
9
10
11
12
13
14
15

34° TROFEO RENATO MALACARNE

15 September 2018
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Team Sponsor

Ass-Castelnuovo
agrocarni
avis
ceam
edilscavi
elettra
la-moltrasina
pastificio-giglio
riomare
sagapao
splendor
tisettanta
verga
wwe

Seguici su

Sponsor

Ass-Castelnuovo
COOPERATIVA-BIRRE
Murett
PERCASSI-COSTRUZIONI
agrocarni
amandla
apl
autodemolizione
avis
bancodesio
batita
bbar
bcc
beggio-lavanderia
bellotti
bgitalia
blackcourt
campeggioluna
caseificio
castiglioni
catramista
ceam
centroforme
convenergy
conzon
dgm
edilscavi
effedi-elettra
faragli
fbimpianti
flauto-magico
fontanella
gallotti
giovi
gusto-tondo
iraise
ituoiviaggi
la-moltrasina
labodif
lafragola
lattoneria
lauto
lautoweb
masertek
maspero
mattavelli
montesordo
moreno
onelovetattoo
pane
pasquale
pastificio-giglio
plink
plm
quadrifoglio
ramperti
riomare
rivo
runo
sagapao
sala
seme
speedy
splendor
spray
stilmed
tecnoelettra-duevi
termoidraulica
verga
viky
virtus2
wok
wwe
zanfrini

5 X 1000

Link