Campionati Giovanili - I risultati della settimana


Rovello - Virtus Cermenate U18 Blu 85-58

Match dalle mille emozioni quello che si è tenuto a Rovello Porro nel match di cartello della seconda giornata. Da una parte i locali, allenati dal "nostro" Manuel Cilio, che schierano 5 2001 ex Cermenate della passata stagione e dall'altra i Virtussini vogliosi di confrontarsi, dopo la vittoria con Orsenigo, contro una delle migliori squadra della regione.
Il primo quarto vede le due squadre rispondersi colpo su colpo con Rovello che prova l'allungo sul finire del quarto approfittando di una Virtus condizionata già dai falli. Ad inizio del secondo però la difesa ospite sale di giri e in pochi minuti la gara ritorna sui binari della parità. Sul finire del primo tempo e all'inizio del secondo avviene però il momento che deciderà l'incontro. Rovello piazza un parziale micidiale di 22-0 approfittando sopratutto delle tante perse di Cermenate che permettono ai veloci locali di trovare facili appoggi (36-30 al 16', 58-30 al 26'). Nonostante le difficoltà e lo svantaggio la Virtus non molla di testa e con tutti gli effettivi continua a lottare terminando in parità i 14' minuti finali. Alla fine il tabellone recita 85-58 per una Rovello che per difesa e intensità ottiene due punti meritati. Cermenate torna a casa sconfitta ma consapevole che anche in questa partita si sono viste le potenzialità del gruppo e con la voglia di migliorare ancora in allenamento.

Parziali: 18-11, 30-19, 19-12, 18-16.

Tabellini: Bergna (K) 3, Monti, Zerbi 6, Verga 6, Galasso 11, Rumi 13, Colombo E. 4, Gennari 11, Tavasci, Sala 4, Longhi, Colombo E.
All: Borghetti M. Ass: Somaschini M.


Il Gigante Inverigo - Virtus Cermenate U14 Blu 99-19

Trasferta infelice per i nostri U14 Blu che cadono sul campo di Inverigo. Partita che però verrà ricordata per l'esordio da capo allenatore di Lorenzo Meroni, aiutato dalla esperta coppia Semoventa-Gambazza.
Come con Cucciago i nostri subiscono la superiore differenza tecnica e fisica degli avversari cercando però di lottare al massimo delle loro forze. C'era consapevolezza che il calendario avrebbe offerto un inizio in salita, così com'era stato l'anno scorso, ma c'è soddisfazione per il buon lavoro che i nostri stanno comunque facendo in palestra.

Parziali: 25-7, 32-4, 26-2, 16-6.

Tabellini: Monti, Buono, D'Ambrosio, Bernasconi, Terraneo 4, Mosca, Ghitti (K) 2, Casadei 3, Arcidiacono 2, Russo 5, Moltrasio, Gatti 3. All: Meroni L. Ass: Semoventa, Gambazza.


Virtus Cermenate U15 - S.Ambrogio Mariano 84-46

Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: seconda vittoria di fila senza mai avere la sensazione di poterla perdere. Attacco sempre più convincente contro avversari pressapoco sempre dello stesso livello. Maggiore quantità e qualità dei passaggi, migliori scelte, migliore uso dei fondamentali. Tabellini bilanciati, con tanti protagonisti diversi. Uso degli spazi e comprensione del gioco in costante miglioramento. Stiamo diventando una squadra che gioca insieme. Bene così.
Il bicchiere mezzo vuoto: la nostra difesa non condiziona l'attacco avversario. Facciamo fatica a stare giù sulle gambe e a pressare la palla senza essere battuti. I meccanismi di aiuto arrivano in ritardo. Le letture su ciò che l'attacco avversario vuole fare arrivano in ritardo. L'approccio alla partita è (ancora) molle e intimorito. Tagliafuori? Sfondamento? Tuffi sui palloni vaganti? Un "cinque" al compagno? E la voce?
Work in progress. Vincere aiuta a vincere. Ma guardiamo in faccia a tutti i nostri difetti, e lavoriamo per correggerli. Insieme, con voglia di far fatica e fame di miglioramento. Forza ragazzi!

Parziali 21-15, 19-12, 15-13, 29-6

Tabellini: Boracchi, Paesan 6, Castiglioni 6, Gasparini 4, Colombo 10, Verga 9, Mariani 12, Carpani 7, Cardani 2, Ponzin 6, Strambini 18, Prada 4. All: Di Lorenzo. Ass: Semoventa.


Virtus Cermenate U15 UISP – Ardor Bollate 21-76

Esordio duro nella nuova avventura targata UISP. Un'esperienza nuova per la Virtus, che si dimostra subito tecnicamente più stimolante delle aspettative: arriva in questa nebbiosa mattina di domenica una squadra da Bollate che porta il nome "Ardor" sulle magliette. Gli interpreti sono all'altezza del nome che portano: non grossissimi fisicamente ma validi tecnicamente, gli arancio-neri ci mettono subito in grande difficoltà. La palla non circola nel nostro attacco, la via del canestro in penetrazione è chiusa, e la retina si muove nel primo quarto solo per un tiro libero mandato a segno negli ultimi secondi.
Meglio la difesa, ma se non segni mai poi tutto diventa più difficile, e qualche canestro in contropiede lo concedi comunque sui troppi palloni persi malamente.
La ragione primaria della difficoltà: la scarsa cura nell'uso dei fondamentali. Smarcamenti per ricevere assenti, passaggi tirati a caso nel mucchio, palleggio spinto (poco) e controllato (male), arresti e tiri in corsa (mm... mi sono perso qualcosa).
Nel corso della partita qualcosa migliora, fino a un terzo quarto giocato quasi alla pari. Bravi loro, ma in fondo di chi siano e di quanto abbiano vinto poco ci importa. Ci interessa di più capire subito che in questo campionato tutti si è protagonisti, il che significa però che la pappa non è pronta per nessuno. Per infilare la palla nell'anello dovremo sudare sette camicie. Sia in allenamento che in partita. Ed è giusto che sia così.

Parziali 1-18, 5-21, 13-22, 2-15

Tabellini: Boracchi 5, Cappello, Mavillonio 2, Masotti, Alberti 4, Fava 2, Cervellera 1, Cardani 2, Colico 2, Martello, Ottinà, Prada 3. All: Di Lorenzo.



Basket Antoniana - Virtus Cermenate U16 Gialla 82–28

La compagine gialloblu dell’Under 16 gialla affronta la prima trasferta stagionale sul campo del Basket Antoniana.
La partenza dei Virtussini è incoraggiante trovando la via del canestro, sia in contropiede che a difesa schierata, ma vengono concessi troppi rimbalzi offensivi, per questo motivo il primo quarto si chiude con un passivo di 6 punti, 21 a 15 per la squadra di casa.
Nel secondo quarto i gialloblu perdono completamente intensità a rimbalzo, concedendo spesso 2 o 3 secondi tiri. Questo provoca sia parecchi punti concessi su seconde opportunità, sia l’impossibilità di stendersi in contropiede per trovare canestri facili. Il primo tempo finisce quindi 39 a 19 per il Basket Antoniana.
Nel terzo quarto i padroni di casa bianco neri continuano ad andare a rimbalzo offensivo con continuità, mentre i Virtussini faticano soprattutto a livello atletico. Un paio di conclusioni dalla lunga distanza riescono a far smuovere il tabellino degli ospiti, ma ormai l’Antoniana dilaga 62 a 28.
Nel quarto e ultimo quarto, gli Under 16 gialli della Virtus non trovano mai la via del canestro, l’attacco schierato non gira e, causa una difesa che non riesce a recuperare palloni e rimbalzi puliti, il contropiede risulta difficile. La partita si conclude 82 a 28 per il Basket Antoniana, i gialloblu devono ripartire dalle potenzialità espresse nel primo quarto, cercando prima di tutto di costruire una mentalità vincente che dovrebbe esprimersi anche nei momenti di difficoltà.

Parziali: 21-15 , 18-4 , 23-9 , 20-0

Tabellini: Minotti 5, Orizio 2, Zerbi 1, Pavanello 2, Arnaboldi, Volpe, Negri 2, Pellegatta, Donghi, Caracca 8, Ercolini 8. All. Bianchi



Basket Rovello - Virtus Cermenate U14 Gialla 47-66

Ottima vittoria esterna per la U14 Gialla che ottiene due punti importanti in ottica primo posto nel girone.
Rispetto alla prima giornata con Figino, Cermenate parte forte e piazza subito un 8-1 di parziale grazie ad una buona dedizione difensiva che con rimbalzi e recuperate permette agli ospiti di segnare ben 20 punti nel solo primo quarto con i locali che rimangono in scia grazie ai molti liberi. Nel secondo la Virtus non riesce più a correre in transizione faticando a trovare la via del canestro con una Rovello che decide di smettere di pressare preferendo occupare l'area con tutti i suoi elementi. Qualche disattenzione di troppo dal lato debole rendono il quarto equilibrato: è 21-33 alla pausa lunga. Al rientro dall'intervallo Cermenate gioca ad intermittenza alternando ottime cose a dormite gigantesche,cosa che fa rimanere la partita in bilico. Negli ultimi 10 minuti però si riesce finalmente a tornare a correre in contropiede come nel primo quarto riuscendo così ad aumentare il divario coi locali e portando a casa un successo comunque mai in discussione.
Vittoria improntate sul campo di una delle concorrenti per il primo posto valido per l'accesso al Gold. Il calendario però dice che siamo solo alla seconda giornata.. la strada è  lunga, il lavoro da fare è ancora tanto e le insidie non mancheranno di certo.

Parziali: 12-20, 9-13, 12-13, 14-20.

Tabellini: Molteni 2, Dallafina 10, Fiorentini, Verga F. 2, Mazzoccato 8, Cairoli L. (K) 17, Mauri, Sangare 10, Catapano, Carioni 9, Verga E. 6, Russo 2. All: Spinelli G. Ass: Borghetti M.
    

Virtus Cermenate U16 BLU - Ardor Bollate 44-62

Prima attesa partita del campionato Elite per la nostra Under16 Blu, ed è subito contro una squadra che nella passata stagione ha militato nel campionato Eccellenza, quindi squadra affiatata ed abituata a partite molto toste.
I nostri ragazzi pagano un inizio incerto subendo un parziale pesante nel primo quarto finito 5-21. Buona partenza invece nel secondo, dove la Virtus ha fatto capire di potersela giocare mettendo a segno un parziale di 10-4 nei primi 3 minuti. Poi però la retina di Bollate rimane inviolata fino alla fine del secondo (finito 15-35) e per i primissimi minuti del quarto successivo.
Terzo periodo però sostanzialmente equilibrato dove i nostri finalmente mostrano il carattere e l'intensità della passata stagione, infatti questa frazione finisce 12-14  Vittorioso invece l'ultimo quarto con un parziale a nostro favore di 17 -13.
A parte l'inizio incerto, alcuni errori su palle perse in fase di passaggio o penetrazione in area e un po' di imprecisione e poca fortuna al tiro, la squadra ha mostrato carattere e intensità.
Si è saputo reagire contro un'avversaria molto pronta (- 16 il primo quarto, - 2 gli ultimi tre quarti) e abituata ad un campionato eccellenza.
La prova della Virtus è da considerarsi assolutamente positiva!
Forza ragazzi!

Parziali: 5-21, 10-14, 12-14, 17-13.

Virtus Cermenate: Allevi, Di Cursi 10, Marelli, Strada, Meroni 7, Tavasci 5, Gennari 15, Mazzoccato 2, Sala 5, Longhi, Giani, Colombo. All. Melzi A. Ass. Arnaboldi A.

Share

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Team Sponsor

Ass-Castelnuovo
agrocarni
avis
ceam
edilscavi
elettra
la-moltrasina
pastificio-giglio
riomare
sagapao
splendor
tisettanta
verga
wwe

Seguici su

Sponsor

Ass-Castelnuovo
COOPERATIVA-BIRRE
Murett
PERCASSI-COSTRUZIONI
agrocarni
amandla
apl
autodemolizione
avis
bancodesio
batita
bbar
bcc
beggio-lavanderia
bellotti
bgitalia
blackcourt
campeggioluna
caseificio
castiglioni
catramista
ceam
centroforme
convenergy
conzon
dgm
edilscavi
effedi-elettra
faragli
fbimpianti
flauto-magico
fontanella
gallotti
giovi
gusto-tondo
i-tuoi-viaggi
iraise
ituoiviaggi
la-moltrasina
labodif
lafragola
lattoneria
lauto
lautoweb
masertek
maspero
mattavelli
montesordo
moreno
onelovetattoo
pane
pasquale
pastificio-giglio
plink
plm
quadrifoglio
ramperti
riomare
rivo
runo
rusticana
sagapao
sala
seme
speedy
splendor
spray
stilmed
tecnoelettra-duevi
termoidraulica
tisettanta
verga
viky
virtus2
wok
wwe
zanfrini

5 X 1000

Link